lunedì 29 giugno 2015

Crumble di ciliegie

Come la scorsa settimana...ho dovuto fare questo crumble un po' per necessità, perché i suoceri ci avevano portato tipo 6 kg di ciliegie. Ho fatto confettura e un po' le abbiamo mangiate, ma ne sono rimaste e hanno cominciato a marcire. Pensavo di poter fare altra confettura ma mi sbagliavo, così le ho convertite in un crumble :)

Ingredienti
450g di ciliegie, lavate, tagliate a metà (almeno!)
50g di zucchero semolato
1/2 scorza di limone grattugiata
50g di burro (o margarina) a temperatura ambiente
100g di farina 00
60g di zucchero di canna (io uso sempre quello integrale)
1 bustina di vanillina
cannella in polvere a piacere

Ho preso le ciliegie, le ho messe in una ciotola con lo zucchero semolato e la scorza del limone e le ho lasciate a macerare per almeno 30 minuti, rigirandole di tanto in tanto.
Nel mentre ho preparato il resto. In un'altra ciotola ho messo il burro tagliato a tocchetti, con lo zucchero di canna, la vanillina, la cannella e la farina, e con le mani ho cominciato a sbriciolare il tutto. In pratica vengono come delle briciole di burro e farina, resta un composto molto secco.
Ho acceso il forno a 180°C e ho preso la teglia con la carta da forno. Ho spolverato il fondo con un po' di zucchero di canna e ho adagiato le ciliegie facendo uno strato compatto.
Poi, con le mani, ho sparso le "briciole" in modo da coprire tutte le ciliegie e ho infornato per 30 minuti. Ed ecco il risultato!



4 commenti:

  1. Buonoooo *____* da provare subito!!

    RispondiElimina
  2. Mmmmmm che cosa gustosa che sto guardando... devo provare a farla!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo sono mangiato TUTTO io. Willy ha detto che non era il suo genere, mavaccaghér!

      Elimina

Lascia un commento, un pensiero ^___^ grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...